LE CONOSCENZE IN AMBITO TECNOLOGICO DEDICATO AL SETTORE DELLA TELEMEDICINA PER GLI INFERMIERI

Nella società di oggi anche il sistema sanitario deve dotarsi delle tecnologie più avanzate per rendere la gestione della salute economica, efficace e inclusiva. L’applicazione della telematica alle scienze mediche sta determinando una spinta innovativa al sistema sanitario che richiede nuove strategie sia organizzative, sia assistenziali, che sappiano offrire maggiore qualità, associata ad una nuova cultura professionale di tutti gli attori coinvolti nel processo di cura dei pazienti. Le strategie assistenziali alle quale siamo chiamati a rispondere, investono soprattutto il contenimento della cronicità poiché la popolazione di età > ai 65 anni con patologie croniche e co-morbilità rappresentano un problema assistenziale ed economico mondiale (OMS e Piano della cronicità SSN), a tal fine si cercano nuove tecnologie a supporto della cura e dell’assistenza, in grado di favorire percorsi assistenziali adeguati alla domanda e alle risorse economiche disponibili. La telemedicina rappresenta una strategia già studiata e sperimentata che se appropriatamente introdotta e sostenuta potrà offrire un diverso e rinnovato sistema sanitario, al quale dovrà necessariamente seguire un nuovo pensiero del professionista che dovrà adeguare le sue conoscenze per essere pronto all’innovazione che i tempi richiedono Nella società di oggi anche il sistema sanitario deve dotarsi delle tecnologie più avanzate per rendere la gestione della salute economica, efficace e inclusiva. L’applicazione della telematica alle scienze mediche sta determinando una spinta innovativa al sistema sanitario che richiede nuove strategie sia organizzative, sia assistenziali, che sappiano offrire maggiore qualità, associata ad una nuova cultura professionale di tutti gli attori coinvolti nel processo di cura dei pazienti. Le strategie assistenziali alle quale siamo chiamati a rispondere, investono soprattutto il contenimento della cronicità poiché la popolazione di età > ai 65 anni con patologie croniche e co-morbilità rappresentano un problema assistenziale ed economico mondiale (OMS e Piano della cronicità SSN), a tal fine si cercano nuove tecnologie a supporto della cura e dell’assistenza, in grado di favorire percorsi assistenziali adeguati alla domanda e alle risorse economiche disponibili. La telemedicina rappresenta una strategia già studiata e sperimentata che se appropriatamente introdotta e sostenuta potrà offrire un diverso e rinnovato sistema sanitario, al quale dovrà necessariamente seguire un nuovo pensiero del professionista che dovrà adeguare le sue conoscenze per essere pronto all’innovazione che i tempi richiedono

Destinatari:

Il corso è rivolto a tutti gli infermieri iscritti all’Ordine di Terni.

Relatore/i:

Dott.ssa Giorgia Bincoletto, Dott. Lorenzo Gios, Dott.ssa Giulia Malfatti, Dott.ssa Francesca Perini, Dott. Giancarlo Bizzarri, Dott. Fortunato Bianconi, Dott.ssa Paola Casucci

Note Organizzative:

L’iscrizione al corso dovrà essere effettuata on-line tramite il sito della Scuola www.villaumbra.it entro il 19/01/2023 alle ore 10.00. Saranno accettate iscrizioni fino a completamento dei posti previsti. Per accedere all’area riservata si ricorda che vanno inseriti come username il proprio codice fiscale e la password in vostro possesso. In caso di primo accesso al gestionale, invece, cliccare su Nuova registrazione.

Coordinamento Didattico-organizzativo:

Sonia Ercolani, tel. 075/5159705 sonia.ercolani@villaumbra.it

Tutoraggio e Segreteria:

Alessia Sarno, tel. 075/5159742 alessia.sarno@villaumbra.it

Data corso:20/01/2023 e 03/02/2023

Orario corso:14.30-18.30

Luogo corso:Formazione a distanza (FAD)

Attenzione

L'area servizi del sito, che consente anche l'accesso al gestionale della formazione e alla sezione "Amministrazione trasparente", è in manutenzione ed aggiornamento. Ci scusiamo per eventuali disservizi e problemi di navigazione o visualizzazione contenuti