PIANO UNICO DI FORMAZIONE REGIONALE – Regione Umbria Direzione Regionale Salute e Welfare

Il Piano unico di formazione regionale -sperimentazione periodo settembre – dicembre 2022 è stato costituito dall’integrazione, modifiche, sintesi dei Piani Formativi Aziendali e del Piano formativo della Regione Umbria Direzione Regionale Salute e Welfare, con l’obiettivo di adempiere ai sopraggiunti obiettivi nazionali e regionali da attuare prioritariamente entro il 2022.
Pur nella consapevolezza del breve intervallo temporale dedicato alla sperimentazione di una nuova metodologia e della numerosità dei corsi inseriti nei Piani formativi Aziendali, l’obiettivo del Progetto mira a dare assoluta priorità ai corsi di formazione riguardanti tutti i professionisti del SSR per riuscire a garantire omogenizzazione, conoscenze comuni, integrando le risorse umane provenienti da esperienze e territori diversi.

Questi gli elementi essenziali, quale valore aggiunto della stesura di un Piano unico di Formazione armonizzando stessi fabbisogni formativi, nonché il confronto in aula (presenza e/o virtuale) per condividere stesse linee guida, procedure, metodologie, modelli organizzativi che innalzino la qualità del livello assistenziale per rispondere ai bisogni di salute dei cittadini, nel rispetto della cura e della valorizzazione delle risorse umane sia degli operatori che dei cittadini al contempo, nel pieno rispetto delle specificità ed unicità di ogni Azienda e di ogni assistito. Tutto ciò non può che essere e rimanere patrimonio unico messo a disposizione di tutta la rete con l’ambizione perseguibile di rendere il SSR umbro polo attrattivo.
Pertanto, l’auspicio è quello di avvalersi del Centro Unico di formazione e  valorizzazione delle risorse umane quale strumento condiviso della formazione come possibile aiuto nel confronto e nell’ideazione di modelli organizzativi trasferibili anche in tavoli interregionali.

 

 

Scarica Piano Unico di Formazione

 

Attenzione

L'area servizi del sito, che consente anche l'accesso al gestionale della formazione e alla sezione "Amministrazione trasparente", è in manutenzione ed aggiornamento. Ci scusiamo per eventuali disservizi e problemi di navigazione o visualizzazione contenuti