Sviluppo rurale, intesa sul riparto delle risorse per il periodo 2023-2027

Trovato l’accordo sul nuovo criterio di riparto dei fondi FEASR, il Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale, relativo al periodo 2023-2027. E’ quanto annunciato dal Vicepresidente e Assessore all’Agricoltura della Regione Umbria Roberto Morroni.

L’intesa è stata raggiunta, ieri 13 giugno, dagli Assessori all’Agricoltura delle Regioni e Province autonome nel corso della seduta della Commissione Politiche Agricole.  “Saranno circa 535 i milioni di euro destinati a sostegno dello sviluppo rurale in Umbria per i prossimi 5 anni. Un ottimo risultato – afferma Morroni – se si pensa che la proposta avanzata nel febbraio scorso dal Ministro delle Politiche Agricole destinava all’Umbria poco più di 496 milioni di euro. Un incremento, quindi, di circa 38 milioni che consente alla Regione Umbria di recuperare risorse importanti rispetto a quanto riportato nella proposta frutto dell’applicazione di nuovi criteri di riparto stabiliti a livello nazionale”.

Fonte: https://www.regione.umbria.it/notizie

Tag di ricerca: fondi FEASR, Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale, Umbria, Regione Umbria, politiche agricole,

Attenzione

L'area servizi del sito, che consente anche l'accesso al gestionale della formazione e alla sezione "Amministrazione trasparente", è in manutenzione ed aggiornamento. Ci scusiamo per eventuali disservizi e problemi di navigazione o visualizzazione contenuti