Guardie ecologiche volontarie pronte a scendere in campo


(VUnews) PERUGIA  16 luglio ‘21 – Salvaguardare i parchi umbri e le aree verdi, allertare in caso di necessità i sistemi di sicurezza, tutelare il territorio anche accertando illeciti ed informando i cittadini sulle abitudini virtuose legate al rispetto dell’ambiente. Promuovere l’informazione sulla legislazione vigente in materia di tutela ambientale.
a

Sono i principali compiti che le guardie ecologiche volontarie, formate dalla Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica su richiesta della Comunità Montana Alta Umbria, dovranno svolgere, prestando servizio presso i parchi dell’Umbria in base alla Legge Regionale n° 4 del 22 Febbraio 1994 “Istituzione del Servizio Volontario di Vigilanza Ecologica”.
a

“Grazie a docenti qualificati, tra cui avvocati, informatici, esperti naturalisti e dirigenti regionali – sottolinea l’Amministratore Unico Marco Magarini Montenero – i partecipanti hanno potuto sviluppare competenze in ambito giuridico, naturalistico, ambientale. Competenze che permetteranno alle guardie ecologiche volontarie di operare, in maniera consapevole e legittima, nelle funzioni a loro assegnate per legge”.
a

Le guardie ecologiche volontarie sono costituite da cittadini che volontariamente scelgono di prestare un servizio pubblico a tutela dell’ambiente, svolgendo il proprio compito presso province e soggetti gestori dei parchi regionali. In particolare, promuovono l’educazione ambientale all’interno della comunità, accertano a scopo sanzionatorio i comportamenti dei singoli che si pongono in contrasto con le leggi di tutela dell’ambiente, collaborano con le autorità competenti in caso di calamità o di disastri ecologici.
a

Compiti diversificati su cui è stata svolta da fine maggio una puntuale attività di formazione. Il percorso didattico, coordinato da Sonia Ercolani, Responsabile Area Formazione della Scuola Umbra in collaborazione con Tommaso Piermarini, segreteria organizzativa, è stato articolato in 48 ore in formazione a distanza più 15 ore di lezioni outdoor. Il corso terminerà domani 17 luglio.
a

La Comunità Montana Alta Umbria, in qualità di ente organizzatore del servizio, provvederà direttamente all’organizzazione dell’esame finale delle guardie neoformate.
a


Chiara Ceccarelli

Consorzio "Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica" Villa Umbra
Loc. Pila 06132 Perugia tel. 075-515971 - fax 075-5159785 - info@villaumbra.gov.it
Azienda certificata UNI EN ISO 9001:2015 E ISO 21001:2018
P.IVA 03144320540 - C.FISC.94126280547
Mail PEC:  suapvillaumbra@pec.it